Mondiali Ciclocross in Belgio: arriva la convocazione in azzurro per Silvia Persico

By Gennaio 28, 2021 News

Mondiali Ciclocross in Belgio: arriva la convocazione in azzurro per Silvia Persico

Soddisfazione in casa Valcar – Travel & Service per la convocazione in azzurro di Silvia Persico ai mondiali ciclocross donne elite che si svolgeranno ad Ostenda (Belgio) sabato 30 gennaio alle ore 15.10 su un percorso che il c.t. della Nazionale italiana Fausto Scotti ha definito come “molto impegnativo”. A completare l’organico per l’Italia ci saranno la campionessa italiana Alice Maria Arzuffi, Rebecca Gariboldi, Eva Lechner e Chiara Teocchi.  

La convocazione in maglia azzurra arriva come un giusto premio a Silvia Persico che ha alzato l’asticella e ha gareggiato durante l’intera stagione del ciclocross disputando per la prima volta nella sua carriera gare del Superprestige 2020-2021 con la maglia Valcar – Travel & Service, aggiungendo così tasselli importanti in termini di esperienza ai massimi livelli in una disciplina affascinante come il ciclocross.

Dopo una serie di alti e bassi nella parte iniziale della stagione e qualche caduta sfortunata tra cui quella che l’ha esclusa dai giochi per i piani alti della classifica nella gara del Campionato Italiano, Silvia Persico ha iniziato ad inanellare una serie di prestazioni convincenti e si presenta ai nastri di partenza del mondiale con una forma fisica crescente, forte di un 22°posto conquistato con la maglia della nazionale in Coppa del Mondo a Overijse con il gap accorciato dalle migliori.

“Tra scivolate e cadute concludo con un 22°posto” ha scritto in due post sul proprio profilo Instagram la classe ‘97 bergamasca “sono soddisfatta del lavoro svolto, ma ci devo credere di più… la strada è quella giusta! Grazie alla nazionale italiana per il supporto e grazie alla Valcar – Travel & Service per avermi dato la possibilità di correre a questi livelli. Che dire? [Quest’anno] torno con un bagaglio di esperienza importante [..] siamo sulla retta via”.